Apprezzai la frase, e forse è davvero così: "è sulla comunicazione che si basa l'evoluzione"

cosa vuole essere il "Circolo dell'innovazione"?

Proviamo a dirlo con lo stile comunicativo che contraddistingue la exor:

Con il "Circolo dell'innovazione", ci vogliamo ricollegare alle radici dei buoni sentimenti umani e alla lunga storia dell'innovazione. Cerchiamo fondatori eccezionali, con l'ambizione di costruire grandi imprese nel loro campo.
Il "Circolo dell'innovazione" offre uno stile informale e travolgente per
 riuscire ad innescare quella scintilla che porta soggetti con competenze diverse, spesso senza connessioni apparenti, a dar vita a quel movimento culturale davvero diverso - gruppo selezionato - di imprenditori che sostiene:

 

  1. Come libera adesione all'intento di Matteo, e frutto dell'unione delle cinque associazioni aderenti al movimento culturale avviato, abbiamo dimostrato che siamo creatori non commercianti;

   2. Il nostro capitale umano ci consente di avere una visione a lungo termine e

       mettere l'interesse dellà comunità in cui investiamo per prima;

   3. La nostra rete globale, attraverso relazioni e aree geografiche, offre un vantaggio

       unico agli imprenditori

Se dovessi, invece, raccontarla come Oscar Farinetti:

Dobbiamo farci perdonare il culo pazzesco di essere nati in italia, patria di creativi e grandi innovatori... e allora celebbriamo la creatività italiana nel mondo, amplificando la spirale dell'innovazione. << Qualcosa si può fare, copiare, da chi di swing è potente, dato che il più resta da fare, il futuro è meraviglioso >>.

Prendiamo allora ispirazione da uno dei più grandi: Riccardo Gualino!

<< E, checcè avvenga, rimarrò forte e sereno per assolvere il giuramente, fatto a me stesso, di avere immutata fiducia nel futuro. >>

<< Sul palcoscenico dell'esistenza, non recito anch'io da anni, per me e per gli altri, nella vana speranza di vestire i sogni di realtà, e la realtà di sogni? >>

 

ma non mistifichiamo nessuno, manteniamo il dubbio.. che ci sia sempre qualcosa di più grande a cui apirare: <<Ci sono cattivi esploratori che pensano che non ci siano terre dove approdare solo perché non riescono a vedere altro che mare attorno a sè>>

Francesco Bacone 

Vogliamo...

Creare le condizioni ideale per il consolidamento del rinnovamento culturale che sta caratterizzando la generazione degli innovatori.... a Torino e nel Mondo

(leggi il nostro Manifesto... )

Amplificare la "spirare dell'innovazione" a Torino, e nel Mondo

(leggi il nostro Contro Manifesto... )

Copiare dai migliori a Torino, e nel Mondo (ne abbiamo scelti di potenti... )

Come lo facciamo

il "Circolo dell'innovazione" è un contenitore vuoto, fa storytelling di chi fa storymaking, e fa ciò che nessuno stà facendo (tra i tanti interlocutori ed istituzioni che si occupano di cultura, innovazione a Torino).

Vogliamo occuparci di chi vive un disagio sociale, ed aiutarlo a traghettare verso il nuovo mondo. 

Noi del "Circolo dell'innovazione" perseguiamo alcuni obiettivi delle Nazioni Unite:

Riteniamo di poterle facilitare declinandole nel nostro territorio con queste intezioni:

1.

2. 

3.

4.

5.

innescare la spirale della gratitudine.

Valorizzare il patrimonio imprenditoriale del nostro territorio, pensiamo serva fare storytelling di chi fa storymaking dando riferimenti reali e casi pratici Torino, Italia, Mondo, Storia.

aiutare chi vuole fare: abbiamo dato vita al primo acceleratore relazionale. 

"eventi gratis per chi vuole crescere" per aumentare la consapevolezza e le competenze trasversali: incubatore culturale.

Celebrare la creatività degli italiani nel mondo.

Lo sapevi che... 

Molte realtà danno tanto alla città, come ad esempio: 

Mi son domandato, e se ognuno di noi desse un contributo?

Cominciando da me, io cosa posso dare? 

Vuoi saperne di più sul nostro pensiero?

DARE E' UN LUSSO CHE NON TUTTI SI POSSONO PERMETTERE, E NOI CI VOGLIAMO PERMETTERE QUESTO LUSSO

CRESCERE E STARE IN BUONA COMPAGNIA

CIRCOLO DELL'INNOVAZIONE

Palazzo Coardi di Carpeneto - Via Maria Vittoria 26, 10100 Torino

LOGO CIRCOLO.png

Generation

i Pirati della BAJA

Officina delle idee

Think-TankYou

GlinnovatorI

 

Conservatorio di Torino

international University College of Turin

CIRCOLO CO-FOUNDER

Matteo J. Basei

Bank of Gratitude

Bilancio Sociale

WE SUGGEST

INNOVARE E' VOLGERSI AL FUTURO, E' EVOLUZIONE. IL PIU' E' ANCORA DA FARE, PER QUESTO IL FUTURO E' MERAVIGLIOSO